Google+

Chi Siamo

Lascia un commento

Il pesante fallimento della democrazia rappresentativa è sotto gli occhi di tutti, chi ci governa ormai non rappresenta che se stesso e i propri interessi, quelli delle caste, dei potenti, delle infiltrazioni mafiose che hanno portato il nostro paese nella tragica situazione odierna.

Nella prossima primavera a Brescia avranno luogo le elezioni comunali. Quale città immagiamo per il futuro? Con chi pensiamo di poterla costruire? Esistono soggetti politici che possano rappresentarci? Quale libertà, quale riconoscimento dei nostri diritti senza una nostra reale partecipazione al tessuto politico sociale della città?

La nostra è una città che negli ultimi anni ha visto crescere e diffondersi vari gruppi, associazioni, comitati e movimenti formati da persone che sul territorio si sono occupate di portare avanti in modo coerente, con forza e determinazione molte battaglie, sui diritti civili, sui beni comuni e per la salvaguardia ambientale del nostro martoriato territorio. Grazie a queste mobilitazioni dal basso tali soggetti hanno prodotto un tessuto sociale sensibile, partecipativo e fortemente indignato per l’assoluta mancanza di soggetti politici che, rappresentati nel Consiglio Comunale, abbiano saputo o voluto affiancare inmodo chiaro e concreto queste lotte.

Che cosa ne sarà di tutto questo lavoro sui territori? C’è il rischio reale che durante la campagna elettorale qualche forza politica voglia servirsene impropriamente ed in modo strumentale?

Quindi: che fare?

Noi crediamo che tutte queste realtà debbano costruire insieme una lista civica, un progetto politico di democrazia diretta e partecipativa reale, una lista civica che sia fortemente caratterizzata da un ruolo indipendente da un potere politico economico e finanziario che trasversalmente da decenni domina la vita politica cittadina.

Un percorso condiviso che , ad elezioni avvenute, ci permetta di promuovere le nostre istanze con strumenti nuovi e distanti dagli interessi personali e di palazzo.

Iniziamo ora a discutere un percorso comune che ci permetta di costruire insieme una città diversa, una cittadinanza attiva e culturalmente vivace, per non delegare a chi non merita più le istanze di cambiamento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

email

solidalelibertaria@gmail.com
novembre: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche degli aggiornamenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: